Dimagrire in salute: parte 3

Dimagrire in salute: parte 3

Dimagrire in salute

Come usare la chia per dimagrire in salute.

Anche a coloro che già seguono un programma di dimagrimento, la chia offre la chiave del successo, semplicemente aggiungendola a qualsiasi pietanza che stiano consumando.
Prima di mangiare prendete un cucchiaio di semi di chia in un bicchiere d'acqua o semplicemente aggiungeteli al cibo che state mangiando.
Vi aiuterà a non avere più fame o a ridurla, regolerà i vostri livelli glicemici riducendo la voglia di alimenti a base di zucchero o amidi.

Iskiate

OLIO DI CHIA + FIBRA DI CHIA

Puoi condire tutte le pietanze con l'olio di chia; metti i semi nel Frantoil e in due tre minuti raccogli l'olio estratto a freddo (sotto 40 ° C), integro e non ossidato,
biologico, 100 % biodisponibile.
I semi di chia li puoi trovare nel nostro sito.
Raccogli la fibra, la metti in un bicchiere con acqua e bevi il gel che si forma.
In questo modo sfrutti tutte le proprietà benefiche sia dell'olio che della fibra della chia.
Salute!... e una sana Magrezza!

CIBO PER IL CERVELLO

"La chia è l'alimento più ricco in assoluto di acido alfa-linoleico, l'unico acido grasso Omega-3 essenziale.
Di queste sostanze nutritive chiamate EFA, si sa che rendono le membrane cellulari più flessibili ed efficienti, facendo in modo che le altre sostanze nutritive, siano
prontamente disponibili e che la trasmissione degli impulsi nervosi sia più efficiente.
Questo aiuta a migliorare l'UMORE, la MEMORIA e la FUNZIONALITÀ CEREBRALE".
Tratto da Wayne Coates: Chia.


La chia e il suo olio sono la fonte più ricca in assoluto di acidi grassi Omega-3 e
fibre.
É un ALIMENTO INTERO che viene consumato cosi come la natura lo crea.
Il seme contiene fino al 38 % di olio e fino al 23% di proteine e ha un valore ORAC
7000-8400 (Potenziale Antiossidante), molti più antiossidanti dei mirtilli neri di bosco.


Riassumendo le proprietà della chia per dimagrire in salute.


Per ottenere un dimagrimento naturale e duraturo senza alcuna controindicazione e
senza alcun effetto collaterale arricchendo il corpo con Vitamine, Amminoacidi
(compresi gli 8 essenziali), Minerali, Proteine, Fibre, Omega-3, 6, 7 e 9, Polifenoli e
antiossidanti, ti basta assumere regolarmente il piccolo seme di Chia, in uso da
migliaia di anni dalle popolazioni del centro America con grandi benefici per la
Salute e la Vigoria.

? Il rapporto tra Omega-3 e Omega-6 deve tendere a 1:1 ed in ogni caso non
superare 1:4.
Questo equilibrio che ti consente di dimagrire eliminando i depositi di grasso
corporeo in eccesso senza crearne di nuovi.

? Potrai sentirti sazio pur mangiando meno, soprattutto meno cibi ricchi di zucchero
e di amido.
E sarai carico di energia duratura per il corpo e per la mente.

? La chia può aiutare bambini e adulti, atleti e pigri, persone sane o con disturbi
acuti o cronici.
Isola i nervi, ha un grande effetto antiossidante, protegge il corpo dai veleni
ambientali, previene le malattie cardiache e cardio circolatorie e stimola l'assunzione
dei minerali, come il calcio e molto altro.

? Puoi ricavarne un olio squisito e con la fibra puoi fare un gel chiamato Iskiate, che
le popolazioni messicane dei Tarahumara di ultracorridori, usano di frequente per
sostenere l'energia dei loro incredibili risultati sportivi.

? Scott Jurek, il mito vivente dell'ultra running che pratica una dieta vegana e che
nelle corse ultra-massacranti ha infranto ogni record, nel suo libro Born to Run,
presenta e loda per la sua resistenza la tribù messicana dei Tarahumara.
Anche i 90enni di questa tribù corrono ancora.
Durante le loro lunghe corse gli indios si portano dietro un sacchetto di stoffa pieno
di SEMI DI CHIA, come già facevano i messaggeri degli Aztechi.
Uno dei Tarahumara, Arnulfo Quimare sconfisse persino il professionista e
recordman statunitense Scott Jurek.

Continua il percorso su : Dimagrire in salute parte 4



Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter e ricevi in anteprima gli articoli del blog e le novità del mondo Estraggo

Ho letto e accetto la Privacy Policy

Aggiungi un commento

Per commentare

Cerca nel blog

vedi tutti gli articoli
Filtra

Categorie del blog

Primavera  (26)
Estate  (16)
Autunno  (13)
Inverno  (16)
Estraggo  (12)
Tiscaldo  (1)
Estrattori  (4)
Differenze  (1)
Estrattore  (9)
Succo Vivo  (1)
Succo e Salute  (4)
Ricette  (17)
Frutti di Bosco  (1)
Daikon  (1)
Essicco  (3)
Frantoil  (9)
Estratti di frutta e verdura  (2)
Elettromagnetismo  (1)
5G  (1)
Inquinamento elettromagnetico  (1)
Dirty electricity  (1)
LifeEnergy Air  (5)
Inquinamento indoor  (1)
Come difenderci dall'inquinamento  (2)
Colesterolo  (4)
Zisha  (1)
Vitamine  (1)
Integratori  (1)
Ricette germogli  (1)
Germogli di primavera  (1)
Ricette pentole zisha  (1)
Ricette estrattore  (9)
Ricette Tajine  (1)
Inquinamento  (1)
Igeress  (1)
Estratti  (21)
LifeEnergy PRO  (3)
Germoglio  (1)
Germogli  (2)
Frutta  (1)
Essicatore  (1)
Estraggo PRO  (4)
Essiccatore  (3)
Energie vitali  (1)
Melograno  (1)
Oli vegetali  (3)
LifeEnergy Water  (6)
Ionizzatore d'acqua  (6)
Proprietà dei semi oleosi  (1)
Greenchallenge  (3)
Life Energy PRO  (1)
Barbabietola  (1)
Estrattore di succo  (6)
Germogliatore  (2)
Life Energy Water  (4)
Glicemia  (2)
Ossa  (3)
Ipertensione  (2)
LifeEnergy AIR  (1)
Vitamina A  (1)
Memoria  (1)
Cervello  (1)
Estratti verdi  (1)
Semi oleosi e frutta secca  (1)
Dimagrire in salute  (4)
Sgranatore di melograno  (1)
Ceramica Zisha  (2)
Disinfettare frutta e verdura  (1)
LifeEnergy OIL.  (2)
Ananas  (1)
Vitamina K  (1)
LifeEnergy Oil  (1)
Olio di cocco  (1)
Succhi verdi  (2)
Fiori  (1)
Cosa coltivare per fare estratti  (1)
Estratti di fiori  (1)
Tajine  (1)
Ceramica zisha  (1)
Succo verde  (2)
LifeEnergyOIL  (2)
Olio in casa  (5)
Guava  (1)
Estratti energizzati  (1)
Ricette con l'estrattore di succo  (11)
Curcuma  (1)
Come usare l'estrattore: dal taglio della frutta al lavaggio  (1)
Ricette con i dispositivi Siqur Salute  (1)
Tutto sull'estrattore di olio e sui semi oleosi  (1)
Depurazione dell'acqua e ionizzatore d'acqua  (7)
Inquinamento dell'aria e ionizzatore d'aria  (3)
Semi oleosi e frutta secca: le loro proprietà  (1)