Benefici del limone: il frutto del sole

Il limone da sempre ha accompagnato l’uomo nella sua ricerca della salute. Scopri qui tutti gli straordinari
benefici del limone.


Limone: come tenere in mano il sole

Osservando il frutto del Limone alla luce del sole, siamo subito colpiti dal suo bel colore giallo che non stanca mai, appunto perché è carico di energia positiva.
Stringere tra le mani un limone è come tenere il sole direttamente sulle mani.Giallo come il sole, fresco, dal caratteristico sapore intenso e asprigno: il limone (Citrus lemon) appartiene alla famiglia delle Rutaceae e ha origini orientali, nelle lontane terre indiane e cinesi.

I greci lo importavano dall’Asia e lo utilizzavano per profumare gli abiti e preservarli dalle tarme. Gli imperatori romani invece, che ben conoscevano i benefici del limone, lo utilizzavano per le sue proprietà antivenefiche.

Si narra che Nerone, vivendo nella paura di essere avvelenato, ne facesse un largo utilizzo. Il limone è ricco di minerali come calcio, fosforo, potassio, rame, zinco, oltre che di vitamine, tra cui spicca la vitamina C, un potente antiossidante con un’importante funzione antianemica, poiché favorisce l’assorbimento del ferro alimentare, la A, la E e le vitamine del gruppo B. Il limone inoltre ha la capacità di offrire notevoli benefici dimagranti, equilibrando e attivando il metabolismo, specialmente nelle funzioni digestive, prevenendo così i gonfiori addominali, l’accumulo di gas, e contribuendo notevolmente a rendere più puliti e sani importanti organi.

 

Pectina amica della pancia

 

I limoni hanno un’alta percentuale di pectina, che si concentra soprattutto nella buccia e in quantità inferiore è presente anche nella polpa. La pectina è un polisaccaride che non viene assorbito dall’intestino umano e che porta quindi notevoli vantaggi ai fini del dimagrimento. Una volta entrata nel processo digestivo, la pectina assume una consistenza gelatinosa che riduce
l’assorbimento intestinale sia degli zuccheri, sia dei grassi ed inoltre, facilita la motilità dell’intestino prevenendo fenomeni di stitichezza e pancia gonfia.

 

Benefici del limone: tossine addio... benvenuto benessere

 

Uno degli intoppi più importanti che possono determinare il rallentamento del metabolismo è l’accumulo di tossine e di sostanze di scarto nel corpo. Se le cellule vivono in un ambiente “intossicato”, è più difficile assimilare le sostanze buone e bruciare i grassi, per cui si facilitano l’insorgenza di sovrappeso e la comparsa di cellulite, per il ristagno dei liquidi. Molto utile quindi il succo di limone per depurare l’organismo. Se consumato come succo diluito in acqua tiepida a digiuno al mattino, potrai trarre al meglio tutti i suoi benefici, anche quelli dimagranti.
Piccolo consiglio, evitate di aggiungere acqua bollente al succo di limone: la vitamina C è termolabile e si rischierebbe quindi di comprometterne le proprietà. Ricordiamo che il limone rientra a pieno titolo come ingrediente in molti estratti di frutta e verdura: potete abbinarlo con successo ad esempio a mela, pera, zenzero o rapa rossa per creare gustosi e sani estratti!

 

Consigli in cucina

 

Il limone, come sappiamo, in cucina è molto versatile. Sarebbe bene utilizzarlo al posto dell’aceto per condire le insalate, poiché, grazie alla vitamina C, favorisce l’assorbimento del ferro dei legumi e dei vegetali.

Attenzione:
In caso di gastrite o di reflusso gastrico, è preferibile procedere cautamente con la sua assunzione e chiedere consiglio al proprio medico di fiducia.
Per chi volesse approfondire le proprietà e i valori nutrizionali, ecco a voi queste due tabelle riassuntive...
....BUONA LETTURA

 


Benefici del limone: Proprietà


Favorisce la digestione. Il consumo di succo di limone durante i pasti è in grado di migliorare la digestione in quanto stimola la produzione dei succhi gastrici responsabili del processo digestivo. Anche la buccia di limone bollita se bevuta a fine pasto dà sollievo a nausea, mal di stomaco e pesantezza dovuta a pasti abbondanti, insieme a qualche foglia di alloro crea una
bevanda chiamata “canarino” usata appunto per digerire.


Depura l’organismo. Il limone ha proprietà depurative e disintossicanti ed è in grado di favorire l’eliminazione di scorie e tossine accumulate nell’organismo. Per questo viene consigliato di bere acqua e limone al mattino a digiuno. In questo modo si fa un “bagno” rigenerante all’organismo, attivando meglio gli organi per la giornata e stimolando l’eliminazione dei liquidi in eccesso.


Contrasta la formazione dei calcoli grazie alla presenza di acido citrico, il limone è in grado di contrastare la formazione dei calcoli ai reni e di favorirne l’eliminazione. A questo scopo è consigliato consumare il succo di mezzo limone diluito in acqua tiepida.


È antibatterico. I benefici del limone non finiscono qui: grazie ai suoi componenti, il limone svolge un’azione disinfettante e può essere usato in caso di infezioni alla gola o delle vie urinarie, accelerando il processo di guarigione.


Abbassa i livelli di colesterolo uno studio effettuato su topi con colesterolo alto indotto dalla dieta, ha dimostrato come la somministrazione per 15 giorni di succo di limone liofilizzato abbia prodotto una riduzione dei livelli di colesterolo cattivo, e un aumento sul colesterolo buono. La presenza di vitamina C, inoltre, contrasta l’ossidazione del colesterolo nelle arterie, processo
alla base dell’arteriosclerosi.


Aumenta le difese immunitarie. Il sistema immunitario può essere potenziato da un consumo regolare di limone, grazie al elevato contenuto di vitamina C che aiuta a contrastare raffreddore e influenza.


Diminuisce i livelli di acido urico. Sempre grazie alla presenza di acido ascorbico, il limone è in grado di prevenire l’insorgenza di gotta perché è in grado di abbassare la quantità di acido urico presente nel corpo.

Grazie all’alto contenuto di vitamina C inoltre, il limone gode di proprietà antiscorbutiche.

 

Benefici del limone sulla pelle

 

✓ Ha proprietà antiossidanti. L’alto contenuto di vitamina C conferisce al limone proprietà antiossidanti, prevenendo l’invecchiamento cellulare contrastando i danni ossidativi provocati dai radicali liberi.

Questo effetto si esplica anche a livello cutaneo, svolgendo un’azione antiage.


✓ Il limone, come abbiamo visto, vanta proprietà antibatteriche e antimicrobiche, utile quindi per disinfettare e curare le affezioni della pelle. L’olio essenziale risulta molto utile per contrastare i brufoli, le impurità della pelle e per rinforzare i capillari.

 

Benefici del limone: valori nutrizionali


Per 100g di limone senza buccia:

Kcal. 29
Acqua 88,98 gr
Carboidrati 9,32 gr
Proteine 1,1 gr
Grassi 0,3 gr
Fibre 2,8 gr
Calcio 26 mg
Fosforo 16 mg
Potassio 138 mg
Magnesio 8 mg
Vitamina C o Acido Ascorbico 53 mg (88,3% RDA)
Indice glicemico 20
(fonte USDA)