Perchè preferire il riscaldamento con i pannelli radianti?

Perchè preferire il riscaldamento con i pannelli radianti?

Inverno

«Nel futuro il riscaldamento sarà per irraggiamento».
A sostenerlo era Albert Einstein che, anni fa, aveva già predetto un possibile scenario prossimo.
Nel Nord Europa, il riscaldamento a infrarossi è in realtà una tecnologia presente da diversi anni, usata per riscaldare rapidamente e con la massima efficienza gli ambienti interni, messi spesso a dura prova dalle gelate ricorrenti.
E in Italia? Nel nostro paese questa tecnologia sta prendendo sempre più piede dati gli straordinari benefici che apporta.
Con il sopraggiungere dell'inverno e l'aumento del costo del gas, sempre più italiani infatti stanno scegliendo un sistema di riscaldamento più economico e salutare: i pannelli radianti ad infrarossi lunghi.
Continua a leggere per scoprire come funzionano questi pannelli e quali sono i vantaggi dell'infrarosso rispetto al tradizionale riscaldamento a gas.

Come funzionano? C'è differenza rispetto al tradizionale riscaldamento a gas?

l traduzionali principi di riscaldamento (caloriferi, combustione, ecc.)
 si basano sulla “convezione” del calore.
In pratica riscaldando l’aria all’altezza del pavimento, questa, per un principio fisico, sale in alto e crea un movimento d’aria che comporta la tipica ventilazione secca.
Il risultato? Un accumulo di polvere e i batteri.
Come se non bastasse l'aria calda cosi generata si ammassa nel soffitto e il calore viene distribuito in modo irregolare.

Al contrario, i pannelli a raggi infrarossi utilizzano il principio della radiazione solare per fornire un calore confortevole in ogni stanza della tua casa.
Dopo aver collegato il pannello alla presa elettrica, un apposito tessuto in fibra di carbonio sarà riscaldato generando in questo modo una frequenza a infrarossi lunghi.
Questa radiazione non ha bisogno di aria per trasmettere il calore, ma si trasformerà in calore non appena raggiunge la superficie di un qualsiasi corpo solido.
Pareti e soffitti immagazzineranno il calore per rilasciarlo in modo costante e uniforme nella stanza, permettendo cosi di ottenere un aumento della temperatura omogeneo senza essiccare l'aria, al contrario invece dei tradizionali sistemi di riscaldamento.
Infine i pannelli a raggi infrarossi riducono l'umidità emanata dagli oggetti irradiati e favoriscono, in questo modo, un ambiente esente da muffe, polveri e da batteri nell’aria, riducendo la sgradevole ventilazione a secco del riscaldamento a convezione.

Quanto consuma approssimativamente un pannello radiante al giorno?​

Il consumo dei pannelli randianti ad infrarossi dipende essenzialmente da due fattori: la grandezza dello spazio che si desidera scaldare (in metri quadri) e la classe energetica dell'abitazione.
Solitamente per riscaldare un locale di 16 mq in classe energetica media occorre un pannello radiante da 800 W ossia 0,8 chiloWatt.  
Si stima che se anche rimanesse acceso 12h al giorno un pannello radiante funzionerebbe attivamente solo per 6 ore.
Prendiamo ora il costo dell’energia elettrica attuale secondo i dati ARERA ossia 0,25 euro/kWh.
Per calcolare il consumo giornaliero basta semplicemente fare una moltiplicazione: 0,8 kw x 6 h x 0,25 euro/kWh= 1,2 euro.
In combinazione con termostati ambiente opzionali, i pannelli a raggi infrarossi TISCALDO ti forniscono un riscaldamento perfetto in base alle tue esigenze.
Nella stessa stanza o locale possono essere create zone differenziate di riscaldamento, così come è possibile utilizzare i pannelli selettivamente, solo nei locali di effettivo soggiorno, producendo in questo modo un ulteriore risparmio sui consumi.
Si puo’ arrivare in tal modo a riscaldare un locale di mq 95/100, con una spesa inferiore a 200,00 € mensili, a fronte di un costo di 600,00 € con tutti i locali riscaldati a gas.

L'infrarosso è sicuro? Quali sono i benefici sull'uomo?

Se la vita si è sviluppata sul nostro pianeta lo dobbiamo in larga parte ai caldi raggi del sole che ogni giorno ci abbracciano.
I pannelli radianti Tiscaldo utilizzano una specifica frequenza dello spettro infrarosso: i raggi infrarossi lunghi (FIR).
La Commissione internazionale per la protezione dalle radiazioni non ionizzanti (ICNIRP) ha condotto numerose indagini sugli effetti sulla salute dei diversi tipi di infrarossi ed ha concluso che l'esposizione agli infrarossi lunghi non comporta alcun rischio per la salute umana.
I raggi infrarossi lunghi (FIR), usati regolarmente negli ospedali per le incubatrici dei neunati e per trattare le lesioni muscolari, sono infatti particolarmente benefici in quanto potenzialmente in grado di modificare l’acqua presente nel nostro organismo rendendola più “efficiente” nel:
-veicolare le sostanze nutritive alle cellule attraverso la membrana cellulare;    
-portare fuori dalle cellule le sostanze di scarto del metabolismo, dette anche scorie o tossine acide. 
Dal momento che siamo fatti  dal 70% di acqua, l’assorbimento di raggi infrarossi lunghi è particolarmente benefico per ogni cellula, quindi per l’intero organismo umano ed in generale per tutti gli organismi viventi.

I raggi infrarossi lunghi emessi dai pannelli Tiscaldo possono aiutare, ad esempio, a:     

  • rendere il sangue più fluido (aumentando la velocità di circolazione del sangue, stimolando la formazione di nuovi capillari e accelerando i processi 
di guarigione delle ferite).
  • ossigenare meglio il corpo;
  • normalizzare la pressione arteriosa;
  • favorire il drenaggio dei liquidi in eccesso;
  • aiuta chi soffre di reumatismi, artrite, malattie della pelle, dolori muscolari (stimolando la produzione di collagene, la proteina che svolge un ruolo fondamentale nel mantenere giovane la pelle e le ossa);
  • ridurre la ritenzione idrica (eliminando più facilmente il rigonfiamento dovuto a ritenzione idrica e accumulo di scorie metaboliche);
  • dare sollievo ai dolori muscolari e ai dolori ( i bio-fotoni contenuti nell'infrarosso lungo penetrano nel corpo come ioni negativi, inducendo il corpo ad inviare ioni positivi, tra cui il calcio, sulla parte danneggiata, eliminando il dolore delle giunture;
  • migliorare la qualità del sonno;
  • alleviare i crampi (preparando i muscoli prima dello sport e aiutando a prevenire gli strappi muscolari);
  • combattere lo stress psico-fisico;
  • ridurre la fatica e la stanchezza.
  • Supporta gli asmatici.

Quanto si risparmia rispetto al gas?

Esistono diversi studi sul confronto tra i sistemi di riscaldamento tradizionali e quelli con pannelli a raggi infrarossi effettuati in case abitate.
Alcune di queste ricerche sono state eseguite anche dal Dott. Ing. Peter Kosack, dell’università di Kaiserslautern.

I risultati della ricerca sui pannelli a raggi infrarossi del Ing. Kosac dimostrano diversi vantaggi rispetto ai sistemi di riscaldamento convenzionali:
1. risparmio energetico: il riscaldamento a raggi infrarossi consuma 2,5 volte meno energia rispetto al sistema a gas.
2. minore onere economico a carico dell’utente finale per l’installazione e l’utilizzo: in termini di energia consumata, il riscaldamento a infrarossi costa 1,4 volte meno rispetto a un sistema a gas a bassa temperatura
3. assenza di rischi per le persone: al contrario, si ottengono solo benefici a livello fisico e psichico
4. riduzione di emissioni di CO2: 1,4 volte meno CO2 emessa rispetto al sistema a gas
5. assenza di produzione in loco di polveri sottili: le emissioni sono concentrate e controllate nei luoghi di produzione dell’energia elettrica da fonti non rinnovabili
6. risparmio di acqua potabile per l’impianto di riscaldamento.

Grazie alle seguenti caratteristiche i pannelli radianti possono essere definiti a basso consumo:

  • la resistenza ha una superficie di scambio fino a tre volte maggiore rispetto i normali termoconvettori e funziona a bassa temperatura (massimo 80°). Inoltre la distribuzione del calore su tutta la superficie del pannello è omogenea.
  • collegando i pannelli con un termostato, i pannelli sono in grado di percepire ogni 40 secondi la temperatura dell’aria in entrata. Pertanto i pannelli radianti si attivano solo quando la temperatura circostante è inferiore rispetto a quella impostata.
  • I pannelli a raggi infrarossi TISCALDO convertono il 100% dell’energia consumata in calore e non necessitano di alcun servizio di manutenzione, con il conseguente risparmio di costi.
  • I costi di esercizio sono inferiori a qualsiasi attuale sistema di riscaldamento e la manutenzione è pressoché inesistente. La qualità dei materiali utilizzati rende possibile un'eccezionale quantità di calore prodotto rispetto al consumo di energia, arrivando a rendimenti molto prossimi al 100%.

I pannelli radianti Tiscaldo sono facili da installare?

I pannelli a raggi infrarossi TISCALDO non richiedono costosi lavori edili ed idraulici: è sufficiente una presa di corrente.
Vanno installati con poche viti, alla parete, al soffitto, o anche a pavimento, per mezzo di un semplice carrellino mobile. Sono di un design semplice ed elegante, con uno spessore di soli 2,5 cm, facili da integrare armoniosamente in qualsiasi contesto ambientale.
I pannelli riscaldanti di Siqur Salute si integrano nell'ambiente, grazie anche alla possibilità di essere installati ovunque, in maniera sobria ed elegante.

In quali formati sono disponibili?

I pannelli Tiscaldo sono disponibili in differenti misure e varie potenze per soddisfare ogni esigenza abitativa.
Scopri i modelli visitando l'apposita sezione del nostro sito.
Il trasporto è gratuito e la consegna avviene entro 48 ore dall'ordine!

Oppure..contattaci per una consulenza gratuita personalizzata

Contact Form 2


 

Aggiungi un commento

Per commentare

Cerca nel blog

vedi tutti gli articoli
Filtra

Categorie del blog

Primavera  (14)
Estate  (7)
Autunno  (7)
Inverno  (8)
Estraggo  (13)
Tiscaldo  (1)
Estrattori  (4)
Differenze  (1)
Estrattore  (9)
Succo Vivo  (1)
Succo e Salute  (4)
Ricette  (18)
Frutti di Bosco  (1)
Daikon  (1)
Essicco  (2)
Frantoil  (9)
Estratti di frutta e verdura  (1)
Elettromagnetismo  (1)
5G  (1)
Inquinamento elettromagnetico  (1)
Dirty electricity  (1)
LifeEnergy Air  (5)
Come difenderci dall'inquinamento  (1)
Colesterolo  (4)
Zisha  (1)
Vitamine  (1)
Germogli di primavera  (1)
Ricette pentole zisha  (1)
Ricette estrattore  (8)
Ricette Tajine  (1)
Inquinamento  (1)
Igeress  (1)
Estratti  (21)
LifeEnergy PRO  (3)
Germoglio  (1)
Germogli  (2)
Frutta  (1)
Essicatore  (1)
Estraggo PRO  (4)
Essiccatore  (2)
Energie vitali  (1)
Melograno  (1)
Oli vegetali  (2)
LifeEnergy Water  (7)
Ionizzatore d'acqua  (6)
Greenchallenge  (3)
Life Energy PRO  (1)
Barbabietola  (1)
Estrattore di succo  (2)
Germogliatore  (2)
Life Energy Water  (2)
Glicemia  (1)
Ossa  (3)
Ipertensione  (1)
LifeEnergy AIR  (1)
Vitamina A  (1)
Memoria  (1)
Cervello  (1)
Estratti verdi  (1)
Dimagrire in salute  (4)
Tag  (1)
Sgranatore di melograno  (1)
Ceramica Zisha  (1)
Disinfettare frutta e verdura  (1)
LifeEnergy OIL.  (2)
Ananas  (1)
Vitamina K  (1)
LifeEnergy Oil  (1)
Olio di cocco  (1)
Succhi verdi  (2)
Fiori  (1)
Cosa coltivare per fare estratti  (1)
Estratti di fiori  (1)
Tajine  (1)
Ceramica zisha  (1)
Succo verde  (2)
LifeEnergyOIL  (2)
Olio in casa  (5)
Guava  (1)
Estratti energizzati  (1)
Ricette con l'estrattore di succo  (6)
Curcuma  (1)
Come usare l'estrattore: dal taglio della frutta al lavaggio  (1)
Ricette con i dispositivi Siqur Salute  (1)
Tutto sull'estrattore di olio e sui semi oleosi  (1)
Depurazione dell'acqua e ionizzatore d'acqua  (3)
Inquinamento dell'aria e ionizzatore d'aria  (1)
Semi oleosi e frutta secca: le loro proprietà  (1)