olio semi lino


La pianta di lino vanta una lunga storia come erba curativa: gli albori della sua coltivazione sembrerebbero risalire a 6000 anni fa nell'area africana.

Nel corso dei secoli, l'olio di semi di lino ha conservato e rafforzato la sua fama di alleato per la prevenzione e il trattamento di una vasta gamma di disturbi e patologie. Scopriamone i principali benefici e le proprietà.


Proprietà e benefici dell’olio di semi di lino

L’olio di semi di lino è un alimento ricco di omega-3. Basti pensare che un solo cucchiaino di olio contiene circa 2,5 grammi di omega-3, equivalenti a più del doppio della quantità giornaliera che la maggior parte delle persone assume attraverso la propria alimentazione. Gli acidi grassi di cui abbonda possono modulare positivamente la risposta infiammatoria e l’attività del sistema immunitario.

 

L’olio di semi di lino favorirebbe la perdita di peso: le proprietà depurative e disintossicanti stimolano la produzione di collagene nel corpo e possono contribuire a contrastare la cellulite e a mantenere la pelle sana.

 

Inoltre, contrasta il colesterolo e coopera al corretto funzionamento dell’apparato circolatorio combattendo il rischio di patologie cardiache, grazie al contenuto di acido alfa-linoleico.

 

I semi di lino hanno un alto contenuto di mucillagine: per questo motivo, l’olio di lino è molto efficace come maschera per i capelli, poiché ha la proprietà di nutrire i follicoli e di incoraggiarne la crescita.