Succo anti-anemia: estratto cavolo nero, kiwi, ortica ed uva bianca

 

Soffri di anemia?
Non preoccuparti perchè oggi facciamo il pieno di ferro con questo estratto anti-anemico dalle ottime proprietà!

Il sapore dell’ortica e soprattutto del cavolo è deciso, per cui è un succo indicato a chi già è abituato a questo tipo di sapori.
Aumentando la quantità di uva e di kiwi, si può però addolcire molto, fino a risultare gradevole anche ai bimbi.
Il ferro, presente in tutti gli ingredienti ed in grande quantità nell’ortica e nel cavolo nero, lo rende un estratto anti-anemico indicato per la salute della pelle, con buonissime proprietà anti-infiammatorie

Ortica


Ingredienti:

 20 gr. di cavolo nero
• 30 gr. di ortica  (in alternativa potete usare la rucola)
 200 gr. di uva bianca
 1 kiwi  


Accorgimenti per la preparazione:


Per la preparazione di questo estratto anti-anemico si consiglia di utilizzare il filtro a maglia fine inserendo gli ingredienti a rotazione.
Sbucciate e tagliate a pezzettoni il cavolo, quindi  inseritelo nell’Estraggo PRO* assieme all’ortica (o rucola), l’uva bianca (con gli acini) ed il kiwi lavato e tagliato.
Il kiwi è possibile inserirlo con tutta la buccia, in quanto ricca di nutrienti.
Durante il processo di estrazione si consiglia di tenere chiuso il tappo dosatore fino a quasi riempimento del contenitore per un miglior mescolamento dell’estratto.

 

*N.B: Abbiamo preparato questi estratti utilizzando Estraggo PRO, per cui i consigli sono relativi alla preparazione con questo apparecchio.
In alternativa si possono usare anche Estraggo LIGHT o Life Energy PRO.
L'utilizzo di altri modelli di estrattori potrebbe causare il blocco/ rottura della macchina.

 
estratto anti anemia


Curiosità: lo sapevi che?

Siamo cresciuti con il mito di Braccio di Ferro, il simpatico marinaio che mangiando spinaci fa il pieno di ferro.
Quello che forse non tutti sanno è che gli spinaci non sono affatto gli ortaggi più ricchi di questo sale minerale.
Ad esempio lo sapevi che la rucola ne contiene quasi il doppio, cioè 5,2 mg ogni 100 grammi, mentre l’ortica ne contiene addirittura quasi il triplo, cioè 7,8 milligrammi ogni 100 grammi, contro i 2,9 mg degli spinaci?


Cavolo nero

Una vera bomba di salute, la cui efficacia anti-tumorale ed anti-infiammatoria è stata confermata da numerosi studi.
Il cavolo nero apporta un’elevata quantità di calcio, fosforo, ferro e potassio.
Tra le vitamine spiccano il grande quantitativo di vitamina C e di vitamina K, oltre alla vitamina A, comunque presente.
Contiene inoltre una buona quantità di acido folico, indispensabile in gravidanza per il corretto sviluppo del feto in grembo, e luteina, un antiossidante naturale.
Le proprietà benefiche del cavolo nero sono davvero infinite, per cui consigliamo sempre di inserirne sempre qualche foglia nei vostri estratti freschi.

 

Ortica

Questa simpatica pianta, nota per le sue punture irritanti per la pelle, in realtà è una miniera di vitamine.
Contriariamente a quanto si pensi, l’assunzione di estratto d’ortica non crea alcun problema a livello intestinale ma conferisce all’organismo delle proprietà depurative molto elevate e svolge un’azione antiossidante e antinfiammatoria.
Le sue origini sono millenarie: la troviamo citata sia nella Bibbia (invece di spini cresceranno cipressi, invece di ortiche cresceranno mirti; Isaia 55, 13) sia in alcuni scritti degli antichi greci, i quali ben consci delle sue proprietà benefiche ne essiccavano le foglie per poi usarle contro la caduta dei capelli, per rinforzare le unghie, per curare gotta e reumatismi, per alleviare malattie come artrite, malattie reumatiche, anemia o carenza di ferro.
I benefici di questa pianta sono conferiti dalla ricchezza di acidi grassi, potassio, fosforo, ferro, vitamina A e C e calcio.


Uva bianca

Ricca di polifenoli tra cui il resveratrolo, un potente antiossidante che fluidifica il sangue, diminuendo il rischio di trombosi, e la quercitina, che ha riconosciute proprietà antitumorali e proprietà rinforzanti per i capillari.
Contiene inoltre una gran quantità di sali minerali, quali zinco, potassio, ferro e calcio.
Soprattutto nella polpa degli acini troviamo invece le vitamine A, B1, B2, B6 e C.

 

Kiwi

Grazie alla grande quantità di vitamina C, vitamina E e polifenoli, che hanno proprietà antiossidanti, i kiwi sono grandi alleati contro i radicali liberi.
Grazie all‘acido proteico sono ottimi anche per proteggere l’apparato cardiovascolare in generale, e le arterie in particolare (colesterolo cattivo).
Infine sono molto utili per la bellezza della nostra pelle, tanto da essere spesso usati nei trattamenti di bellezza.

life energy pro

E a te piace questo estratto? Faccelo sapere con un commento.
Ricorda di condividere questa ricetta per farla conoscere ai tuoi amici e di mettere like alla nostra pagina Facebook per restare sempre al passo con i nostri ultimi post sul mondo dell'estrazione e della salute naturale.