Vi siete mai chiesti che cosa siano gli enzimi e il perchè essi siano cosi tanto importanti per il nostro organismo?

 In questo elaborato troverete queste e molte altre informazioni.

Capirete infatti l'importanza dell'assumere estratti di frutta e verdura freschi con LifeEnergy PRO.


Gli enzimi sono proteine biologicamente attive che aiutano ad accelerare le reazioni biochimiche che avvengono all'interno del nostro organismo.

Dato che ogni giorno vi sono più di 200 milioni di processi biochimici e che ognuno di questi viene gestito da uno specifico enzima è naturale comprendere l'importanza ricoperta da quest'ultimi.

La vita stessa è possibile soltanto grazie agli enzimi: essi sono infatti responsabili dei processi di digestione, trasformazione e assimilazione degli alimenti.

Senza gli enzimi i semi non germoglierebbero, la frutta non maturerebbe e le foglie non cambierebbero colore.

E facilmente comprensibile dunque che la carenza di enzimi nell'organismo conduce a gravi conseguenze: non soltanto aumenta l'invecchiamento delle cellule ma provoca anche patologie croniche come allergie, problemi cutantei, obesità, malattie cardiache e cancro.

 

Perchè gli enzimi sono cosi importanti?

 

Abbiamo visto come gli enzimi siano importantissimi nel processo digestivo e che senza di essi il nostro corpo è portato inevitabilmente a non funzionare correttamente.

Non abbiamo però ancora esaminato nel dettaglio le loro funzioni all'interno del corpo umano.

Pensare infatti che gli enzimi siano limitati soltanto al processo digestivo sarebbe riduttivo.

Le loro funzioni vanno ben oltre e per comprenderle al meglio dobbiamo prendere coscenza del fatto che esistono 6 gruppi di enzimi.

I più importanti sono quelli antiossidanti, la cui funzione è quella di eliminare i radicali liberi dall'ossigeno.

A loro volta questi enzimi si suddividono in due tipi: superossido dismutasi (SOD) e glutatione perossidasi (GPx).

La prima elimina ci difende dai radicali liberi eliminando l'anione superossido, la seconda rigenera la vitamina C e regola lo stress ossidativo.

 LifeEnergy PRO

Come assumere gli enzimi: il succo vivo.

Il concetto di “succo vivo” è stato introdotto per la prima volta dal Dott. Norman Walker nel novecento.

Walker dichiarò che gli enzimi della frutta e verdura muoiono quando sono sottoposti ad una temperatura superiore a 50 °C e che qualunque frullatore o qualsiasi sistema a centrifuga crea calore a seguito della frizione per il calore, distruggendo gli enzimi degli alimenti.

I nutrizionisti consigliano di assumere una gran quantità di frutta e verdura fresca e cruda per il benessere del nostro corpo. Però otteniamo il massimo dei nutrimenti e degli enzimi benefici solo quando li separiamo dalla fibra.

Per questo motivo, un succo vivo è una bevanda con un elevato e concentrato livello di nutrienti.

Per conseguire il massimo beneficio quando facciamo un succo, il processo deve avvenire estraendo il massimo dei nutrienti senza che l’elevata temperatura distrugga gli enzimi vitali.

Un buon estrattore quindi necessita, oltre che un'adeguata potenza e robustezza, di un'atossicità delle sue periferiche e dei suoi acciai, in modo da realizzare una spremitura che non si faccia ossidare o riscaldare il succo.

Il nuovo Life Energy PRO, oltre a far tutto ciò, restituisce all'alimento tutta l’energia vitale originaria facendolo tornare nello stato in cui era nel momento della raccolta e riprestina l'armonia originaria andata perduta con lo stress subito nelle varie fasi di lavorazione (raccolta, trasporto, vendita).

Ma non finisce qui, questo estrattore è anche in grado di isolare gli estratti da tutte quelle interferenze magnetiche generate dal motore che altrimenti penetrebbero all'interno del succo e soprattutto di trasformare quest'ultimo in un nutraceutico: vale a dire una sostanza biologicamente attiva, la cui attività enzimatica è stata amplificata esponenzialmente, in grado di svolgere un reale effetto benefico sulla salute.

Il risultato ottenuto è un succo purissimo e contenente il massimo numero di enzimi!