Le proprietà del succo di Anguria e come prepararlo con l'Estrattore.


Sei alla ricerca di un modo per dissetarti durante la calde giornate estive ma non sai come fare?

L'estratto di anguria può aiutarti.
Continua a leggere l'articolo per scoprire come combinarla per realizzare un potente estratto rinfrescante con il tuo estrattore di succo.


Proprietà dell'anguria: quali benefici apportano le sue vitamine e sali minerali? 


L’assunzione di alimenti vegetali è particolarmente adatta per permettere all’organismo di ricevere le
sostanze e i nutrimenti di cui necessita. Uno di questi è l’anguria.

Vuoi scoprire a cosa serve l’anguria?
Qui ti spieghiamo di cosa si tratta e quali sono le sue principali caratteristiche.

Ti presentiamo anche le proprietà nutrizionali di cui è dotata e i benefici derivanti da una sua regolare assunzione.

Inoltre ti mostriamo come utilizzarla all’interno della tua dieta e come preparare dei gustosi e salutari estratti di succo d’anguria.



Anguria: caratteristiche nutrizionali e storia


L’anguria è un frutto, comunemente noto anche con il nome di cocomero, che ha una forma ovale e un volume e un peso considerevoli.

La sua pianta appartiene alla famiglia delle Cucurbitacee.

Si tratta della stessa delle zucchine, dei cetrioli, delle zucche e dei meloni.

La sua maturazione avviene tra i mesi di giugno e settembre ed è quindi un prodotto tipico dell’estate.

Consiste per il 95% di acqua. Le sue calorie sono bassissime e per questo motivo viene ritenuto un ottimo alleato per chi decide di seguire una dieta dimagrante.
Ecco un’altra cosa: le notizie riguardo alla sua coltivazione risalgono all’incirca a 5000 anni fa.

Sono presenti infatti in alcuni geroglifici ritrovati in Egitto che testimoniano la sua presenza nella regione.

La pianta è molto prolifica in quanto può arrivare a produrre fino a cento frutti.
Originario di climi caldi, il seme nasce a una temperatura che deve essere superiore ai ventiquattro gradi.
La sua crescita poi avviene in modo corretto se la temperatura è intorno ai trenta gradi.
Ci sono
diverse varietà diverse per il colore della polpa e altre caratteristiche come la buccia.


Anguria: perchè fa bene alla nostra salute


Una delle sue caratteristiche principali consiste nel fatto che si tratta di un alimento ricco di sali minerali.
Inoltre è un’ottima fonte di antiossidanti e carotene.
I principali minerali presenti sono:

 

  • • potassio
  • • fosforo
  • • magnesio
  • • vitamina A
  • • vitamina C.
 

Il primo è molto importante in quanto ha la capacità di abbassare la pressione arteriosa.
Ciò è dovuto al
fatto che favorisce l’eliminazione dei liquidi e regola il battito del cuore.

Il secondo è determinante inquanto regola il livello del pH ed è il costituente di vitamine ed enzimi.
Permette anche l’attivazione di
alcune vitamine e partecipa attivamente nel processo di riparazione delle cellule.
Il magnesio è un altro minerale indispensabile in quanto trasmette gli impulsi nervosi e consente di tenere sotto controllo la contrazione muscolare e il ritmo cardiaco.

 


Anguria: i principali benefici


Ma non è tutto... l’anguria è uno dei frutti che possiedono molti elementi nutritivi necessari per la salute del nostro corpo.
Questi producono dei particolari benefici.
Uno di questi riguarda il fatto che
consente di combattere l’ipertensione in quanto abbassa la pressione del sangue.

Questo è dovuto alla presenza del potassio e della citrullina.
Inoltre è caratterizzata da un basso contenuto di sodio.

Un altro importante beneficio deriva dal suo effetto diuretico che consente di contrastare la ritenzione idrica in quanto favorisce l’eliminazione dei liquidi in eccesso.
Come visto in precedenza, riguardo a cosa fa bene l’anguria e alle sue proprietà, questa contiene minerali e vitamine indispensabili.

Pensaci un attimo: durante la stagione estiva vanno continuamente reintegrati a causa della sudorazione.

Molto importante è anche la sua azione depurativa sui reni.
Ciò interessa anche la vescica ed evita il verificarsi della formazione di batteri che possono portare alla cistite.

Contiene anche molte sostanze antiossidanti che consentono di prevenire la formazione di tumori e l’azione dei radicali liberi.
Considera questo: visto che contiene un elevato contenuto di acqua al suo interno, dà un senso di sazietà quando viene consumata.

Questo aspetto unito al fatto che ha un basso contenuto calorico la rendono l’alleato ideale per chi intende perdere peso.

Il contenuto di carotene permette anche di ottenere di benefici interessanti anche alla pelle. Perché?

La mantiene elastica e ritarda gli effetti dell’invecchiamento.

La produzione di collagene assicurato dalla vitamina C la rende più sana.


A cosa fa bene l'anguria: come prepararla e come estrarla con l'estrattore


Il modo più comune per consumare l’anguria è quello di mangiarla a fette fresca.
In alternativa può essere
anche sezionata in piccoli cubetti e la si può impiegare nella preparazione di macedonie di frutta.

Altre soluzioni interessanti per il suo consumo sono anche quelle di utilizzarla per la preparazione di sorbetti ed estratti di succo vivo.

Quest’ultimo è particolarmente consigliato nel periodo estivo in quanto è molto dissetante e aiuta a fornire all’organismo i sali minerali persi durante la sudorazione.
Per prepararla con l'estrattore è necessario rimuovere la buccia esterna ed inserirla nell'imboccatura principale.

lifeenergy pro

Scopri LifeEnergy PRO


Alcuni estratti altamente idratanti


Aspetta c’è dell’altro: per poter sfruttare nel miglior modo possibile i benefici che abbiamo visto a proposito di a cosa fa bene l’anguria puoi utilizzare l’estrattore LifeEnergy PRO.
Infatti cosi facendo le
proprietà nutritive che come si è visto in precedenza sono presenti in questo frutto sono tutte biodisponibili.

Inoltre consente anche di preparare gustose e dissetanti bevande utilizzando anche altri frutti.

Tra le più interessanti ci sono:

 

  • • anguria, cetriolo e sedano
  • • anguria, fragole e limone
  • • anguria e carota.
 

Le ricette


La prima di queste prevede di utilizzare per la sua preparazione appunto gli ingredienti che seguono.
Una
volta che gli alimenti sono stati lavati e tagliati possono essere inseriti nell’estrattore.
La ricetta prevede:

 

  • • 200 gr di anguria
  • • 2 cetrioli
  • • 1 gambo di sedano tagliato a fette da 1 cm
  • • 1/2 limone.
 

In breve il secondo è molto utile per difendersi da infezioni ed infiammazioni di vario genere.
Inoltre
rappresenta un aiuto molto valido per mantenere il proprio peso corporeo a livelli accettabili.
Prevede
l’impiego di questi quantitativi di frutta:

 

  • • 8 fragole
  • • 2 fette di anguria
  • • succo di limone
 
Estratto anguria e limone


Infine l’ultima preparazione prevede di utilizzare le carote unite appunto all’anguria. Per rendere la
bevanda ancora più gustosa e salutare ti consigliamo di aggiungere anche delle pesche.

Dunque gli ingredienti sono:

 

  • • 2 pesche
  • • 800 gr di carote
  • • 1 fetta di anguria.
 

Una cosa importante da ricordare è quella di bere il succo appena estratto in modo da evitarne l’ossidazione. Inoltre così facendo è possibile assimilare tutte le sue proprietà nutritive e trarre dei notevoli vantaggi per quanto riguarda la salute.
Infine ti consigliamo ti leggere anche questo articolo
dedicato agli estratti rinfrescanti per scoprire altri interessanti frutti e ricette.

Dopotutto l’anguria è come hai potuto vedere un frutto dotato di proprietà molto importanti che consentono di apportare significativi miglioramenti alla salute.
Inoltre il suo gusto e la sua freschezza la
rendono particolarmente adatta a sopportare il calore estivo.



Alla luce di quanto detto l'anguria è un vero e proprio toccasana per la tua salute il suo succo, combinato con il sedano e la pesca, darà origine ad un potente estratto detox rinfrescante!
Vuoi rimanere sempre aggiornato sulle promozioni e sulle ultime novità dal mondo Estraggo?

Iscriviti alla newsletter