L’inverno è ormai alle porte: le giornate si sono accorciate e le temperature si abbassano sempre di più. Dopo una stressante giornata lavorativa, non c’è niente di meglio di una serata rilassante, magari davanti al camino, con una coperta soffice ed una tisana calda.
Hai mai pensato di realizzare direttamente a casa tua tisane calde e speziate?
Le combinazioni di ingredienti per le tisane fai-da-te sono potenzialmente infinite, ma alcune linee guida ti aiuteranno a scegliere le basi e le note aromatiche più adatte.

 

Inverno tempo di tisane fai da te con Essicco

 

INGREDIENTI PER UNA TISANA HOME-MADE


Per ottenere un sapore forte ed avvolgente, ti consigliamo di aggiungere la scorza degli agrumi (arancia, limone, lime, pompelmo ...) rigorosamente bio. Anche le mele ben si prestano a profumare e rendere più nutriente la tua tisana fatta in casa: essicca a fettine sottili e fanne dei pezzettini, la mela essiccata è un concentrato di sapori e di proprietà. Un tono dolce ed aromatico può essere ottenuto anche essiccando altra frutta a polpa, come pere, pesche o frutti rossi.
Se ami le spezie e le erbe aromatiche, non avrai difficoltà a creare tisane sempre originali, profumatissime e soprattutto benefiche.

Nelle tue tisane fatte in casa non può mancare:
- il timo (antisettico naturale);
- Il rosmarino (disintossicante);
- La menta (toccasana contro i disturbi gastrici)
Ma anche la cannella, lo zenzero, il peperoncino, la noce moscata e il coriandolo (tutti ingredienti benefici contro raffreddore e sintomi da raffreddamento).
Un tocco di aroma e colore può essere dato dai fiori commestibili: zagara e rosa, ma anche le tradizionali camomilla e calendula, sono ottimi ingredienti floreali per le vostre tisane preparate in casa.

 

RICETTE

Tisana fai-da-te

Ingredienti (a piacere)
- Arancia, limone, pompelmo a fette (con buccia)
- Fragole o altri frutti di bosco
- Fiori (come rosa, zagara, ibisco, camomilla)
- Mela, pesca, melone, kiwi a fettine o cubetti
- Foglie di menta, salvia, timo, rosmarino ...
- Zenzero, curcuma, topinambur
- Essicco

 

Tisana fai da te con Essicco


Procedimento
Una volta selezionate le note aromatiche che preferisci, metti gli ingredienti ad essiccare per alcune ore a 40°.
Fai attenzione a togliere per primi gli ingredienti che essiccano più velocemente (fiori ed erbe impiegheranno poche ore, la frutta richiede più tempo). Potrai poi ridurre il risultato in pezzettini servendoti di un mixer o a mano.
Lascia in infusione in acqua bollente per alcuni minuti, quindi filtra.
Cerca di mettere da parte i gusti tradizionali e sperimenta nuove combinazioni!

Sii previdente! Essicca i tuoi frutti preferiti nella stagione giusta, in modo da averne una scorta per i mesi invernali. Il tuo preparato potrà essere conservato per diversi mesi, in barattoli di vetro ben chiusi.

 

Infuso giallo dell'allegria


Ingredienti:
- Ananas
- Mela
- Mango
- Zenzero
- Pesca
- Essicco


Procedimento
Taglia a piccoli cubetti di circa 1,5 cm la frutta e lo zenzero ed essiccali a 60° per 24 ore (più grandi saranno i pezzetti, più tempo ci vorrà per essiccare).
Tieni presente che gli ingredienti vedranno ridurre il loro volume, specie lo zenzero, perciò non fare fettine troppo sottili.
Certo che non vi sia umidità residua, conserva la frutta i barattoli di vetro ben chiusi.
Per una tazza ne sarà sufficiente un cucchiaio, da lasciare in infusione in acqua bollente per 10 minuti.

 

LA RICETTA IN PIU’

PREPARATO PER VIN BRULE’

Ingredienti:
- 1 arancia bio
- Cannella
- 1 piccola radice di zenzero
- 1 mela bio
- Chiodi di garofano
- 1/2 limone bio
- Essicco

In cottura:
- 1 litro di vino rosso - 150 gr di zucchero - Noce moscata

 

Preparato per vin brulè con Essicco

 

Procedimento

Preparare il vin brulè può essere un po’ laborioso, ma essiccare gli ingredienti preventivamente lo renderà più semplice ed immediato. Si rivela una buona idea anche per dei regali fatti in casa.
Essicca per circa 24 ore: le fettine di un’arancia non sbucciata, alcuni spicchi di limone, una mela a fettine o a dadini, dello zenzero (in fette tagliate longitudinalmente, perché essiccando tende a ridurre di molto il suo volume).
Conserva il tutto in un barattolo di vetro ben chiuso insieme ad un paio di bastoncini di cannella e alcuni chiodi di garofano.
Al momento di preparare il vin burle metti a bollire in una pentola fonda un litro di vino rosso insieme al preparato, aggiungendo zucchero e un pizzico di noce moscata.
Quando il vino bolle “accendilo” con un fiammifero ed attendi che la fiamma si spenga: in questo modo il tasso alcolico della bevanda diminuirà.

 

LEGGI ANCHE: ESSICCATORE PER ALIMENTI: BREVE GUIDA ALL'ACQUISTO

 

Ecco dunque alcune idee di tisane da realizzare direttamente a casa tua. E tu hai qualche altra idea da suggerirci? Condividila con noi sui nostri canali Facebook ed Instagram, saremo felici di pubblicarla.