Febbraio volge ormai al termine!

Dopo aver visto insieme "Ricette invernali: il tuo menù a base di germogli", abbiamo pensato ad un nuovo esclusivo menù a base di germogli per prepararsi al meglio all'arrivo della primavera.

Dall'antipasto al secondo, quali gustose ricette puoi realizzare? Scopriamolo insieme!

 

Il tuo menù completo a base di germogli

 

Antipasto: Carpaccio di carciofi con germogli di senape

Tempo di preparazione: 35 minuti

 

Ingredienti per 4 persone:

- 4 carciofi
- 1 limone
- 80 gr di parmigiano
- 1 mazzetto di prezzemolo
- 50 gr di germogli di senape
- Olio di semi di girasole
- Sale e pepe

 

Carpaccio di carciofi con germogli di senape


Procedimento:

Preparate i carciofi privandoli delle punte e delle foglie esterne più dure quindi tagliateli in 4 fette e rimuovete la barbetta presente al centro.
Affettateli alla julienne (fettini sottili) e immergeteli immediatamente in una ciotola con acqua, limone e sale (in modo da non farli annerire).
Lasciateli macerare per almeno una mezz'oretta.
Nel frattempo tritate il prezzemolo precedentemente lavato e strizzato e mescolatelo con un po' d'olio di girasole ricavato con Frantoil (ne bastano 3-4 cucchiai), un cucchiaio di buccia di limone grattuggiata e una manciata di sale e pepe.
Disponete i carciofi su un piatto e cospargeteli con il condimento e con il grana tagliato a scaglie quindi aggiungete i germogli di senape lavati e asciugati.


Proprietà nutrizionali - Germogli della senape

Come tutti i germogli ricavati dagli ortaggi hanno le stesse proprietà dell'ortaggio da cui hanno origine ma con una misura molto maggiore (intorno alle 12-14 volte). In particolare sono ricchi di vitamina A, B e C.
Inoltre possiedono proprietà antibatteriche, antitumorali, antidiabetiche e antiossidanti.
Il loro consumo è consigliato soprattutto a chi pratica attività sportiva, data la loro capacità di far riacquistare vigore ai muscoli eliminando la stanchezza; nonchè ai bambini e agli anziani.
Il loro tempo di germogliazione si aggira intorno ai 4-5 giorni.


Primo piatto: tortiglioni al ragù di seitan con germogli di crescione

Tempo di preparazione:  45 minuti

 

Ingredienti per 4 persone:

-  320 gr di tortiglioni integrali
-  250 gr di seitan
- 1 carota
- 1 cipolla piccola
- 1 costa di sedano
- 150 gr di germogli di crescione
-  Olio di sesamo
- Salvia e rosmarino
- Mezzo bicchiere di vino rosso
- 100 ml di latte di soia fatto con EstraggoPRO
- 500 gr di estratto di pomodoro fatto con EstraggoPRO
- Sale e pepe

 

Procedimento

Iniziate preparando i germogli lavati e usciugati, mondate e lavate le verdure.
Tagliate le carote, la cipolla e il sedano e metteteli a rosolare nella Tajine con un cucchiaio d'olio di sesamo ricavato con Frantoil, la salvia e il rosmarino per 10 minuti circa.
Sfumate con mezzo bicchiere di vino.
Nell'attesa del completamento della cottura tritate il seitan finemente.
Passati i 10 minuti unitelo alle verdure e continuate a cuocere a fuoco vivo per 5 minuti.
Bagnare con il latte di soia e portare all'ebollizione.
Preparate un estratto di pomodoro con il vostro Estraggo PRO utilizzando un filtro a maglia larga e aggiungetelo allo stufato di verdure.
Condite con sale e pepe e fate cuocere a fiamma bassa per 30 minuti circa.
Nel frattempo cuocete la pasta in acqua bollente salata (i tortiglioni integrali impiegano circa 11 minuti per cuocere), scolate e saltate insieme al ragù di seitan.
Guarnite con i germogli di crescione.


Proprietà nutrizionali - Germogli di crescione

I germogli di crescione vantano enormi proprietà deputative vista la loro ricchezza di vitamina C.
È bene ricordare che i semi di questa pianta sono mucillaginosi e al contatto con l'acqua sviluppano una membrana idrorepellente gelatinosa.
Pertanto devono essere sottoposti ad un ciclo di innaffiatura ogni 4 ore con l'apposito programma di Germoglio.
Il loro tempo di germogliazione varia dai 4 ai 6 giorni.

 

Insalata allo yogurt con salmone affumicato e germogli di lino

Tempo di preparazione: 10 minuti

 

Ingredienti per 4 persone:

- 150 gr di yogurt intero
-  100 gr di salmone affumicato
-  100 gr di radicchio
- 100 gr di germogli di lino
- 100 gr di insalata icerberg
-  Erba cipollina
-  Olio di semi di canapa
- 1 limone
- Sale e pepe

 

Insalata allo yogurt con salmone affumicato e germogli di lino


Procedimento

Questa è una ricetta semplice e veloce che non necessita di cottura ma solamente della pulizia e preparazione delle verdure.
Iniziate dunque lavando e asciugando i germogli e le verdure.
Tagliate il radicchio alla julienne e il cespo di insalata prima a metà (eliminandone il torsolo) ed a listarelle sottili poi.
Procedete tritando finemente l'erba cipollina e affettate il salmone in striscioline.
A questo punto occupatevi della preparazione della salsa mettendo in una ciotola lo yogurt, due cucchiai d'olio di canapa ricavato con Frantoil, sale, pepe, succo di limone ed erba cipollina, emulsionando il tutto con l'ausilio di una frusta in modo da ottenere una salsa omogenea.
Comporre l'insalata unendo l'icerberg, il radicchio, i germogli e il salmone quindi versate la salsa di yogurt.

 

Proprietà nutrizionali - Germogli di lino

Il lino è una fonte straordinaria di omega 3 basti pensare che ne possiede una percentuale maggiore anche della maggior parte degli oli di pesce.
I germogli di lino sono lunghi e robusti, per questo motivo sono ricchi di fibra.
Presentano un sapore neutro e delicato il che li rende versatili e molto utlizzati in cucina.
È bene ricordare che i semi di questa pianta sono mucillaginosi e al contatto con l'acqua sviluppano una membrana idrorepellente gelatinosa.
Pertanto devono essere sottoposti ad un ciclo di innaffiatura ogni 4 ore con l'apposito programma di Germoglio.
Il loro tempo di germogliazione varia dai 4 ai 6 giorni.

 

LEGGI ANCHE: "Semi di lino, non solo olio vegetale"

 

Secondo: Verdure e germogli di porro in salsa di sesamo

Tempo di preparazione: 15 minuti

 

Ingredienti per 4 persone:

-  Mezzo cavolo cappuccio bianco
- 150 gr di germogli di porro
- Mezzo limone
- Olio di semi di lino
  
Per la salsa di sesamo:
- 1 cucchiaio di Tahina
- 1 cucchiaio di acidulato di Umeboshi
- 2 cucchiai d'acqua calda.

 

Procedimento:

Per preparare questa ricetta semplice e veloce iniziate a mondare, lavare e tagliare il cavolo cappuccio sottilmente (aiutatevi con una mandolina) e aggiungete i germogli l'olio di lino e il succo di limone mescolando il tutto.
A parte preparate la salsa emulsionando gli ingredienti e usatela per accompagnare le verdure.

 

Proprietà nutrizionali - Germogli di porro

Questi germogli hanno un sapore intenso e leggermente piccante.
Sono ricchissimi di proteine (ne contengono un buon 20%), di vitamine (A,B,C,D ed E) e sali minerali (ferro, potassio, magnesio e calcio). In funzione di ciò hanno un elevato valore nutrizionale, oltre ad essere in grado di svolgere  una funzione diuretica, antisettica e depurativa.
Il loro tempo di germogliazione supera i 10 giorni, arrivando a volte a sfiorare le due settimane.



Ecco dunque alcune ricette con germogli da realizzare direttamente a casa tua. E tu hai qualche altra idea da suggerirci? Condividila con noi sui nostri canali Facebook ed Instagram, saremo felici di pubblicarla.