Gengive infiammate e rimedi naturali: scopri l’oil pulling
Hai le gengive infiammate? Ecco i rimedi naturali adatti a te!



Sai quante sono le persone che soffrono di problemi gengivali?
E per risolvere il disturbo di gengive infiammate con rimedi naturali, sai che esiste una tecnica particolare definita oil pulling?
Ti stiamo suggerendo un particolare trattamento ayurvedico a base di oli che aiuta ad eliminare i batteri dalla bocca? Ne avevi già sentito parlare?
In particolare vengono utilizzati oli vegetali con cui si sciacqua il cavo orale, per tenere lontano placca e tossine che, ahimè, si depositano di continuo sui nostri denti.
In realtà si possono usare vari tipi di oli:
-Di sesamo
-Di semi di girasole
-Di cocco

Scarica l'ebook gratuito sugli oli energizzati

* Campi obbligatori

Powered by WebForms



Ognuno con proprietà benefiche per le nostre gengive ed il cavo orale.
Di sicuro li trovi facilmente in commercio belli e pronti per l’uso, ma il nostro suggerimento è di prendere in seria considerazione l’idea di prepararlo tu stessa in casa.
In che modo?

Semplice, procurandoti un estrattore di olio domestico, che ti permetterà di preparare in modo semplice e veloce il tuo “unguento miracoloso” per avere gengive e denti sempre sani.
E ora sei pronto a scoprire in cosa consiste l’oil pulling, una delle tecniche migliori per gengive infiammate e rimedi naturali?
Prosegui con la lettura di questo articolo e troverai sicuramente tante informazioni utili!


Gengive infiammate e i rimedi naturali

Gengive infiammate e rimedi naturali: i benefici


Chissà quante volte avrai visto tua nonna utilizzare dei rimedi casalinghi per curare alcuni disturbi più comuni, vero? Ed erano sempre molto efficaci!
Anche la pratica dell’oil pulling è molto vecchia e deriva da antichi rimedi utilizzati dalla medicina ayurvedica, di cui a breve ti permetteremo di scoprire i molteplici benefici.
Riferendoci al cavo orale e ad altre parti del corpo, devi sapere che è in grado di:
Sconfiggere l’alitosi
Prevenire gengiviti, carie, placca e paradontiti
Lenire i dolori della mascella
Eliminare le tossine
Aiutare fegato e reni
Migliorare la pelle.
Visto quanti benefici? E non finisce qui…guarda ancora in che modo questa tecnica aiuta a disintossicare l’organismo!
Ma ci teniamo pure a precisare che la pratica in questione deve essere effettuata in modo corretto, onde evitare il rischio di effetti collaterali.
Vai avanti e scoprirai in che modo procedere con la tecnica dell’oil pulling.


Gengive infiammate e rimedi naturali: in cosa consiste l’oil pulling


Ti abbiamo parlato a lungo di questa tecnica quale sistema efficace per combattere il fastidioso disturbo legato all’infiammazione delle gengive.
Ma ti piacerà sapere anche in che modo debba essere eseguita per ottenere i risultati desiderati, giusto?
Allora… iniziamo col dirti che è necessario pulire accuratamente la lingua (utilizzando un raschietto), poi si prende l’olio preparato in precedenza e se ne versa un poco in un cucchiaio.
A questo punto non devi fare altro che tenerlo in bocca e fare degli sciacqui energici per circa 15/20 minuti.
Presta attenzione a non inghiottire l’olio, però!
In questo caso la tecnica potrebbe essere controproducente.

Trascorso il tempo che ti abbiamo indicato, butta fuori l’olio e poi lava bene la bocca utilizzando una soluzione di bicarbonato ed acqua tiepida.
Ma non è finita, perché se noti che l’olio sputato è ancora di colore giallo e non presenta una consistenza saponosa vuol dire che devi continuare a fare gli sciacqui.
È tutto chiaro? Bene, allora proseguiamo con altre indicazioni utili per curare al meglio le gengive infiammate con la tecnica dell’oil pulling.

i benefici dell'oil pulling

Quando applicare l’oil pulling


In realtà puoi fare l’oil pulling in qualsiasi momento della giornata, l’importante è che tu resti a digiuno per almeno 3 ore prima di iniziare.
In questo modo anche la bocca ed i denti beneficeranno di una migliore pulizia!
Certo sarebbe molto meglio fare gli sciacqui con l’olio appena ti alzi, perché sicuramente non hai ancora mangiato nulla.
A ciò si aggiunge che durante la notte, nella nostra bocca si concentra una maggiore quantità di tossine che vanno eliminate.


Gengive infiammate e rimedi naturali: proprietà dell’olio vegetale


Adesso che hai imparato cosa è la tecnica oil pulling e come metterla in pratica, ci sembra doveroso soffermarci anche sulle proprietà benefiche degli oli che utilizzerai, sei d’accordo?
Ci soffermiamo in modo particolare sull’olio di sesamo, quello maggiormente usato in questa pratica, ricco di acido oleico e linoleico e di omega 3 e 6.
Ma non solo… devi sapere che questo liquido è anche ricco di ferro, fosforo, magnesio e soprattutto di calcio, nonché di preziose vitamine e ben 8 aminoacidi essenziali, fondamentali per il cervello.
Sembra che sia proprio quest’ultima proprietà a renderlo uno degli olio maggiormente utilizzati nella medicina ayurvedica.
Oltre che per la cura del cavo orale, l’olio di sesamo viene impiegato come antinfiammatorio per la prevenzione ed il benessere della pelle.
E non è tutto: possiede anche importanti proprietà antibatteriche ed antivirali, lo sapevi?
Ti diremo anche che l'olio viene impiegato in cucina e consumato a crudo come condimento per insalate, pasta e perfino dolci.
Pensa a quanti benefici potrebbe ricevere il tuo organismo, se fosse presente anche nella tua dieta!
Potresti utilizzare l’olio di sesamo come soluzione per le gengive infiammate e rimedi naturali di altro genere, senza alcun problema.

Frantoil-frantoio domestico

Consigli per preparare l’olio di sesamo a casa ed in modo naturale


Ricordi che all’inizio di questo articolo ti avevamo suggerito di preparare tu stesso l’olio vegetale da utilizzare per l’oil pulling?
Bene, allora prendi nota di come fare per ottenere un ingrediente veramente salutare, senza doverti preoccupare di acquistarlo in qualche negozio specializzato.
Per prima cosa devi avere nella tua cucina l’estrattore di olio (guarda questo video per capire come si usa) e poi procurati semi di sesamo, preferibilmente biologici.
A questo punto ti basterà inserirli nell’apposito apparecchio ed attendere che il tuo olio inizi a sgorgare, dopo che i semi saranno spremuti e separati dalle bucce.
Inoltre, grazie al metodo della spremitura a freddo, sarà garantito il mantenimento di tutti i valori nutrizionali del sesamo.
Pensiamo di averti tutto sulle gengive infiammate e i rimedi naturali da provare, come l’oil pulling… adesso non ti resta che metterli in pratica!
Appena hai un po’ di tempo, scopri anche come sconfiggere l’acne in modo naturale .