Che cosa succede al tuo corpo se bevi due litri di acqua alcalina ionizzata?


Negli ultimi anni numerosi scienziati hanno riconosciuto le incredibili proprietà dell’acqua alcalina

ionizzata, soprattutto da quando gli agenti contaminanti contenuti nell’acqua di rubinetto hanno
assunto un ruolo centrale nel dibattito dell’opinione pubblica.
Molte persone pensano che bere un’acqua filtrata, un’acqua mineralizzata o che semplicemente
aggiungere del bicarbonato di sodio nell’acqua di bottiglia possa aiutare l’organismo nel mantenre il giusto equilibrio acido-basico.
Nulla di più sbagliato.
Per quanto questi metodi riescano a migliorare la qualità dell’acqua, l’acqua cosi ottenuta non è
neppure paragonabile come benefici all’acqua ionizzata.
Ad esempio l’acqua alcalina in bottiglia che trovate nei negozi, perde la maggior parte del suo
potere antiossidante nel giro di pochissimi giorni, un larco di tempo non sufficiente per coprire tutte le fasi della vendita (imbottigliamento, distribuzione ed acquisto).
Inoltre, anche aggiungendo sostanza alcalinizzanti (come il bicarbonato di sodio),
fondamentalmente non cambia l’acqua di partenza.
La struttura dell’acqua rimane infatti essenzialmente la stessa.
La chiave per migliorare la qualità dell’acqua è l’elettrolisi: il processo che avviene all’interno dello ionizzatore d’acqua.

processo di elettrolisi


I 5 grandi benefici dell’acqua alcalina ionizzata ed energizzata


Bere almeno due litri di acqua ionizzata ed energizzata può apportare vari benefici alla vostra
salute, dei quali potete godere se adottate questa pratica tutti i giorni.
Tutte le cellule e gli organi che compongono il corpo umano hanno bisogno di acqua per funzionare correttamente e non c’è niente di meglio che dell’acqua alcalina energizzata per idratarli e risvegliarli.
Il consumo regolare di acqua, specialmente la mattina a stomaco vuoto, contribuisce
all’eliminazione di tutte quelle tossine e quegli scarti di cui il nostro organismo non ha bisogno e
che possono alla lunga danneggiare la salute.
L’abitudine regolare di bere un’acqua di tale qualità energetica comporta numerosi benefici quali la regolazione della temperatura interno, una migliore idratazione, un migliore assorbimento dei
nutrienti e una migliore ossigenazione delle cellule.
Bere acqua ionizzata ed energizzata può contribuire inoltre alla perdita di peso poiché questo
liquido può provocare una sensazione di sazietà che frena il desiderio di mangiare.


1) Ripristina l’equilibrio del pH nel tuo corpo


Il nostro corpo funziona meglio quando si trova in uno stato alcalino.
Se questo non avviene si verifica la cosiddetta “acidosi”.
Le principali cause di acidosi sono:
- insufficiente apporto di nutrienti alcalinizzanti (frutta e verdura cruda),
- eccesso di alimenti acidificanti (carne, formaggi, salumi),
- stress e vita sedentaria,
- nicotina/alcool,
- disisdratazione,
- medicinali e farmaci.
Negli esseri viventi la trasformazione degli alimenti in micronutrienti avviene grazie all’azione di
enzimi specifici, presenti nelle stesse cellule degli alimenti allo stato naturale.
La cottura, in particolare quando si superano i 50 °, provoca la denaturazione degli enzimi, i quali si denaturano e non possono più svolgere la loro funzione.
Questo comporta che gli alimenti cotti ingeriti producono un numero importante di radicali liberi e
di altre tossine acide che l’organismo è costretto a neutralizzare e smaltire, per non far scendere il pH a un valore inferiore di 6,8, sotto il quale c’è la morte.
Questo avviene perché, oltre ai cibi cotti, tendiamo a consumare troppi alimenti “da scaffale” che
contengono conservanti, additivi e antimicrobici necessari per la lunga conservazione.
L’acqua alcalina ionizzata non solo riesce a neutralizzare tutte quelle sostanze acide presenti
nell’organismo ma riesce anche a rimuovere quelle sostanze che solitamente si depositano nei
capillari e provocano dolori specie nelle persone anziane.
L’assunzione regolare di acqua alcalina ionizzata consente al nostro corpo di mantenere il pH entro i valori ottimali di 7,36 e 7,40.
Alcalinizzare il corpo è fondamentale per stare meglio.

family


2) Fornisce una maggiore idratazione cellulare

La maggior parte delle persone soffre di disidratazione cronica senza neppure saperlo.
Questa condizione è molto pericolosa per l’essere umano in quanto porta inesorabilmente
all’insorgere di diverse malattie degenerative.
Tutto questo potrebbe essere evitato e prevenuto, basterebbe davvero poco!
Oltre a purificare l’organismo, l’acqua è in grado di sciogliere sostanze vitali quali minerali,
vitamine e aminoacidi, consentendo quindi alle cellule di assorbirle.
Di fatto, tutte le sostanze nutritive che noi assumiamo con la dieta non sarebbero in grado di
esercitare la loro funzione energetica senza l’acqua.
L’acqua svolge inoltre un ruolo centrale nella digestione e nel trasporto dei nutrienti: il consumo
regolare di acqua, specialmente la mattina a stomaco vuoto, contribuisce all’eliminazione di tutte
quelle tossine e quegli scarti di cui il nostro organismo non ha bisogno e che possono alla lunga
danneggiare la salute.
Inoltre rafforza il sistema immunitario e favorisce la guarigione dalle malattie e la ripresa dagli
interventi chirurgici.
Dalla produzione di energia alla regolazione della temperatura corporea: non vi è funzione o
sistema nel nostro organismo che non tipenda strettamente dalla presenza dell’acqua.
Pensateci: noi possiamo vivere settimane senza cibo ma solo pochi giorni senza acqua.
L’acqua alcalina ionizzata favorisce una maggiore idratazione in quanto durante la ionizzazione si verifica la separazione dei cluster (gruppi di molecole che compongono l’acqua) in microcluster
(molecole ancora più piccole)
Le dimensioni più piccole di queste molecole permettono all’acqua di passare meglio tra la parete cellulare.
Recenti studi hanno dimostrato che l’acqua alcalina ionizzata ha un potere idratante fino a 6 volte maggiore rispetto all’acqua normale.

Cluster dell'acqua
3) Agisce come un potente antiossidante.

I radicali liberi sono atomi di ossigeno instabili che per stabilizzarsi hanno bisogno di ricevere degli elettroni.
L’esposizione ai radicali liberi è fortemente distruttiva per la cellula in quanto i lipidi che
compongono le membrane, le proteine che compongono il nucleo e persino il DNA vengono alterati e deformati dall’esposizione a queste sostanze.
L’azione dei radicali liberi si riflette soprattutto nel precoce invecchiamento delle cellule e
nell’insorgere di patologie anche gravi come ad esempio cancro, malattie cardiovascolari, artitre
reumatoide, caterrata, dermatiti,ecc..
Possiamo considerare questo processo di ossidazione, che avviene nelle cellule dell’uomo, molto simile al processo che arruginisce il ferro.
Sfortunatamente non è possibile invertire questo processo una volta che questo è arrivato alla fase terminale.
Possiamo tuttavia rallentarlo e prevenirlo, agendo appunto sull’azione dei radicali liberi.
L’acqua alcalina ionizzata ed energizzata rappresenta un potente antiossidante e un alleato
importante nella prevenzione di numerose malattie degenerative e dell’invecchiamento precoce.
Poichè l’acqua alcalina ionizzata ed energizzata durante il processo di ionizzazione ha guadagnato un numero notevole di elettroni, questa è capace di donare questi elettroni ai radicali liberi (tale azione è chiamata antiossidante), bloccando i danni provocati da quest’ultimi.

Orp

4) Depura e detossifica

Nutrirsi con una dieta a base di alimenti sottoposti a cottura crea, con il passare del tempo, uno
strato di muco nel tratto digestivo (noto come placca mucoide).
Tale strato si deposita nell’intestino ed impedisce ai nutrienti di essere assorbiti correttamente dal

corpo.
Quando questa sostanza diventa più spessa sorgono anche le prime carenze nutrizionali, le quali diventano più serie con il passare del tempo.
Per visualizzare gli effetti prodotti dalla placca mucoide, immaginate il vostro intestino come un
grande contenitore di alimenti parzialmente digeriti e in putrefazione, farmaci e di altre tossine che non sono mai state espulse correttamente.
Per permettere il transito delle feci l’intestino è costretto a gonfiarsi di varie volte la sua stessa
dimensione, compromettendo la sua capacità di assorbimento delle sostanze nutritive.
È opione comune e radicata, specialmente nelle persone anziane, che la quantità di cibo introdotta sia correlata con lo stato di salute.
“Mangia pasti abbondanti cosi cresci forte” dicono ai loro figli.
Ma non è cosi.
Ciò che conta per la nostra salute non è tanto la frequenza o la quantità di cibo che ingeriamo ma quali alimenti ingeriamo e di che qualità.
Un cibo biologico e naturale avrà una biodisponibilità (capacità di assorbimento dei nutrienti da
parte dell’organismo) maggiore rispetto a un cibo spazzatura.
Se l’intestino tenue non è bene pulito e la parete intestinale non è ben esposta, i nutrienti non
possono entrare nel flusso sanguigno per essere utilizzati dal corpo.
L’acqua alcalina ionizzata ed energizzata è un detergente del tratto digestivo formabile.
Bere un’acqua con un pH di 9,5 consentirà al vostro corpo di mantenersi costantemente pulito,
depurato e idratato.
Quando una corpo ha tali caratteristiche, la sua capicità di assimilazione dei nutrienti cresce a
dismisura e il processo di ringiovamento cellulare fiorisce come nei primi anni di vita.

Biodisponibilità

5) Filtra l’acqua

Tra i vantaggi dell’acqua ionizzata ed energizzata troviamo il filtraggio del cloro, nitriti, nitrati,
solventi, batteri e virus fino a un diametro di 0,1 micron.
Suddividendo infatti l’acqua in due flussi (acqua acida e acqua alcalina), gli acidi minerali tossici
(come il fluoruro e il cloro, metalli pesanti e persino i farmaci) saranno deviati verso il flusso acido.
Mentre i minerali migliori come il calcio saranno confluiti verso il flusso alcalino e quindi utilizzati
pienamente dall’organismo.
E il calcare?
L’esclusivo dispositivo di energizzazione dell’acqua situato nello ionizzatore d’acqua LifeEnergy
Water permette di cristalizzare il carbonato di calcio (quel calcare che ci incrosta le tubature e i
rubinetti) in una sostanza con struttura trimetrica nota come aragonite (formata da piccoli cristalli
aghiformi che non aderiscono alle superfici metalliche e che non si aggregano nei reni sotto forma di calcoli).
In questo modo di risolve definitivamente il problema!
Scopri LifeEnergy Water, l'unico dispositivo che conferisce all'acqua del tuo rubinetto la pureza e l'energia dell'acqua di una cascata d'alta montagna:

https://www.estraggo.it/negozio-estraggo/dispositivi/ionizzatore-d-acqua-lifeenergy-water

LifeEnergy Water